Senza_titolo-2

Quest’anno con uno stand che ospiterà una grande pizza napoletana realizzata tutti i giorni in diretta da Luigi Acciaio. E dove si parlerà tanto anche dei BRICKS DI PETRAVIVA, la nuova linea di cereali e legumi integrali, interi e sfarinati, per arricchire gli impasti di pane, pizza e dolci di gusto e di tanti elementi nutrienti.

E a proposito di pizza, Petra sarà protagonista domenica 20 alla pizza italiana contemporanea sul palco di Extraordinariamente Host.

programma

Con 4 show-cooking affidati a Simone Padoan, pizzaiolo-chef patron de I Tigli di San Bonifacio, Renato Bosco, patron della veronese Saporè, Ruggero Ravagnan patron di Grigoris ad Asseggiano di Mestre e Beniamino Bilali, consulente di affermate pizzerie di tutta Italia. Tutti accomunati da una grande passione per la ricerca che li ha portati a definire modelli di pizze molto diversi tra di loro che sono diventati nel tempo un riferimento per chi guarda ad una cucina di grande qualità. 

Host sarà un’occasione importante per entrare assieme a Petra nel mondo della pizzeria italiana apprezzata anche dai consumatori gourmet, assaggiando la pizza di stile napoletano con le nostre farine tipo “00” del molino a laminatoi ed anche con le farine macinate a pietra della linea Petra  e per ascoltare 4 dei pizzaioli che, alla prossima edizione di PizzaUp (4, 5 e 6 novembre www.pizzaup.it), presenteranno il risultato di una ricerca che aprirà orizzonti fino a poco tempo fa impensabili per la pizzeria italiana.

Scrivi un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: